Sony e3 2012, tutte le novità dalla press conference (VIDEO)

Pubblicato il 7 giu 2012 - 10:45 di Andrea Sala

sony press conference E3 2012 - Beyond Two Souls

Sony continua ad aggiungere nuova carne al fuoco in fatto di giochi e la recente press conference tenuta dall’azienda all’E3 2012 ha continuato questo trend.

Le novità sono state tante e alcune da far girare la testa. Eppure no, non è stato annunciato alcun nuovo hardware: per la fantomatica PS4 toccherà attendere l’anno prossimo, forse.

Gustiamoci un po’ di succulenti trailer, nel frattempo.

Dallo studio che ha creato l’acclamato Heavy Rain, Quantic Dream, è arrivata una nuova esclusiva per PS3: Beyond: Two Souls. Il personaggio principale, Jody Holmes, è l’attrice nominata agli Oscar Ellen Page: nel gioco Jody è una giovane ragazza capace di parlare ai fantasmi.

Nella breve demo mostrata alla press conference di Sony si vede Jody durante un interrogatorio, mentre un poliziotto la incalza con delle domande su un incidente. Lei mantiene uno sguardo vacuo nel vuoto, come da copione.

Nel mentre, però, una tazza sulla scrivania dello sbirro comincia a lievitare e poi si schianta contro il muro. Subito dopo l’inquadratura mostra un gruppo di SWAT che si prepara a dar irruzione nell’ufficio del poliziotto, dove Jody era tenuta in fermo.

Ecco il trailer di Beyond: Two Souls mostrato da Sony alla sua press conference all’E3 2012:

David Cage, a capo del progetto Heavy Rain, ha spiegato che Beyond: Two Souls coprirà 15 anni di vita di Jody Holmes e le scelte che il giocatore prenderà durante il gioco influiranno pesantemente sulla storia. Se tutto andrà per il verso giusto, poi, si scoprirà anche perché la ragazza sia in possesso del potere di parlare ai morti.

Subito dopo l’annuncio è comparso anche un video con oltre 20 minuti di gameplay, che forse interessa di più a chi apprezza il lavoro di Quantic Dream. Eccolo:

Sony poi ha cambiato marcia e ha mostrato il trailer di PlayStation All-Stars Battle Royale, un mash-up picchiaduro con tutti gli eroi nei vari titoli storici di Sony. Una sorta di Super Smash Brothers di Nintendo riadattato alla PS3.

Il titolo, di cui vi avevamo già parlato in precedenza, vede alcuni dei più iconici personaggio di Sony (Kratos di God of War, Sweet Tooth di Twisted Metal e Sly Cooper, per dirne alcuni) che si incontrano in emozionanti incontri nelle varie arene.

Il gioco sembra divertente, ma la parte più interessante è forse il fatto che PlayStation All-Stars Battle Royale sarà cross-platform, ovvero sarà supportato da PS3 e PS Vita: i giocatori sulle due console potranno sfidarsi negli stessi incontri online sui due sistemi.

PlayStation All-Stars Battle Royale, che includerà anche Nathan Drake di Uncharted e Big Daddy di Bioshock, arriverà in tempo per la stagione natalizia. Ecco il trailer dalla press conference di Sony all’E3 2012:

Successivamente Sony ha svelato i suoi piani per PS Vita, che in futuro funzionerà come controller aggiuntivo per PS3. Qualcuno ha detto Wii U? Esatto, la sostanza è che anche il colosso nipponico, come Microsoft con SmartGlass e Nintendo, ha intenzione di sperimentare il gaming a doppio schermo (PS Vita + Tv)  anche in casa.
Questa novità sarà supportata da alcuni titoli, fra cui Little Big Planet 2.

Poi l’attenzione si è spostata su PlayStation Plus, l’offerta a pagamento di Sony che offre – per 49,90 euro – una serie di sconti e giochi gratuiti: in autunno il servizio riceverà un lifting e arriveranno nuovi titoli del calibro di Infamous 2 e Saints Row 2 (inclusi del prezzo dell’abbonamento annuale). Ma l’offerta diventerà ancora più ricca col passare del tempo, rivela Sony.

Successivamente è stato il turno dei giochi per PS Vita, la console portatile che dal suo lancio l’anno scorso non ha collezionato vendite entusiasmanti. Sony tenta di risollevare gli animi con l’Aiuto di Activision.

Il publisher, infatti, ha annunciato l’arrivo entro fine anno di Call of Duty: Black Ops Declassified e di Assassin’s Creed 3, di cui vi abbiamo già parlato con dovizia di particolari.

Riguardo ad Assassin’s Creed 3 sono stati rivelati alcuni dettagli aggiuntivi: il titolo interagirà con Liberation su PS Vita e, in questo modo, i gamer potranno sbloccare armi e skin esclusive. In più Ubisoft ha mostrato anche l’ultima novità riguardante Assassin’s Creed 3: la navigazione.

Il personaggio principale del gioco, Connor, potrà anche timonare una sua nave, che i giocatori potranno controllare durante epiche battaglie nautiche. Ecco il trailer di questa nuova funzionalità, dritto dalla press conference di Sony all’E3 2012:

La novità non sembra male, anche se resta da capire come funzionerà con il pad in mano. Quello che appare chiaro è che Assassin’s Creed stia tentando di staccarsi dal suo paradigma classico di avventura in prima persona, aggiungendo sempre nuove abilità e aumentando la libertà del giocatore.

Anche titoli classici della prima PlayStation arriveranno su Vita, fra cui Final Fantasy XVII e Tomb Raider, senza contare alcune applicazioni aggiuntive, come YouTube, Hulu Plus e Crackle. Insomma, anche la parte multimediale della console verrà potenziata.

Gli ottimi rapporti fra Sony e Ubisoft sono continuati con una demo della modalità co-op a quattro giocatori di Far Cry 3, una campagna che sarà separata da quella principale in single-player. Ecco il video:

Infine è stato il turno di PlayStation Move, il motion controller di Sony per PS3. L’azienda ha annunciato una nuova (un’altra) periferica che sfrutterà le capacità di Move: Wonderbook.

Come il nome suggerisce, il dispositivo servirà a rendere reali i libri, attraverso la realtà aumentata. Sony ha puntato molto su questa novità, tanto che ha messo in piedi una partnership con JK Rowling per produrre il Book of Spells, un libro interattivo ambientato nel mondo di Harry Potter.

Potrebbe avere successo fra i più giovani, posto che i genitori acquistino tutto il necessario per farlo funzionare: infatti servirà una PS3, ovviamente, PlayStation Move e la webcam Eye Toy.

Finalmente è stato il turno di God of War: Ascension. Neanche a dirlo la demo è stata sanguinosa, cattiva e adrenalinica. Non avevamo dubbi in questo senso e il tema di GoW 1 e 2 viene sviluppato ancora nella stessa dimensione, per fortuna.
Ecco il video:

Sony ha messo la ciliegina sulla torta della sua press conference all’E3 2012 con la demo di gameplay di The Last of Us, il nuovo progetto già annunciato dei creatori di Uncharted, Naughty Dog. Dal video si può vedere facilmente come il gioco provenga dagli stessi sviluppatori, nei movimenti, la luce, i dettagli del corpo e molto altro.

The Last of Us è ambientato in un mondo apocalittico, in quel che rimane della città di Pittsburgh. La demo ha delineato le somiglianze con Uncharted, tuttavia il combattimento sembra essere più orientato all’uno-contro-uno piuttosto che a gruppi di numerosi nemici da abbattere.

Molto interessante il rapporto fra il personaggio maschio, Joel, e quello femminile, Ellie. Lui si impegna a proteggerla con la forza, mentre lei si dimostra coraggiosa e altrettanto fatale, quando serve. Ah, la violenza è parecchia, nel caso ve lo chiedeste. Ecco il gameplay video di The Last of Us:

Anche se qualcuno si aspettava qualcosa in più, The Last of Us è stato un buon modo per chiudere la press conference all’E3 2012 di Sony. Certo, PS Vita poteva ricevere qualche novità in più ma Assassin’s Creed 3 e Call of Duty dovrebbero servire ad aumentare un po’ l’interesse verso la console portatile.

Le esclusive per PS3, però, sono abbastanza per condurre Sony nella prossima generazione di console senza perderci troppo. Ora non resta che attendere la PS4.

Lascia una risposta